Sara, anni 27, fa la pasticcera, è sposata con Silvio, di anni 32 circa, lui invece lavora in un campo sportivo, fisico scolpito e sempre abbronzato. Si sono sposati in luglio e a settembre lei era già incinta, a giugno è nata Alice.

Ecco, quella, doveva essere la mia vita… avevo sentito voci che stavano insieme e del prossimo matrimonio, ma ieri, ieri ho aperto facebook e mi si sono parate davanti le foto della panciona di Sara e del conseguente risultato di quella pancia, una bambina piena di capelli e piuttosto cicciotta, Alice appunto. Sara non è mai stata una grande amica, ma con lei ho passato qualche estate quando vivevo ancora dai miei e non potevamo andare in ferie, lei le ferie le faceva dai nonni che vivevano qualche casa lontano da me; poi ci siamo perse di vista. Silvio invece, per lui ci sono stata male quasi un anno, abitava nel mio paesino ma l’avevo incontrato intorno ai 14 anni, lui era il bel ragazzo più grande di me, che sbagliava sempre il mio nome, le poche volte che lo utilizzava. In conpenso spesso mi prendevano in giro quando erano in gruppo perchè ero grassa e lui era sempre molto divertito dalla cosa.
Io di anni ne ho 28, giusto come smacco per dire che lei ha avuto tutto quello che sognavo per me, un anno prima…

Ho studiato psicologia, la scuola di arti bianche era troppo lontana da dove vivevo, secondo i miei genitori, mentre il classico era dietro casa e dopo – va da sè – ho preso un’altra strada. Però quando sono a casa riesco a rilassarmi soltanto preparando torte e biscotti, alla fine le uniche cose che cucino. Con Andrea ci siamo fatti i conti, nonostante il mio non sia un lavoro con entrate fisse e il suo non sia proprio un lavoro, in due dovremmo farcela a mantenere una casa in affitto. Tra l’altro lui arrotonda cantando ai matrimoni e potremmo così avere un piccolo fondo emergenze. La casa sarà piccola, non possiamo permetterci altro, porterò il mio gatto perchè i miei non lo sopportano più, e lui porterà il suo, speriamo non si ammazzino a vicenda. ‘Sta sera mentre lui fa le prove di una nuova canzone, io cercherò tra gli annunci di case, dopo come al solito ci faremo una sveltina sotto casa mia, e se ne riparlerà la prossima settimana… è incredibile come le ragazzine di telefilm come Gossip Girl o Pretty little liars, abbiano più libertà di me, che ho 10 anni più di loro. Ci serve proprio un pò di autonomia e indipendenza, e finalmente potrò cucinare come dico io, non sarò più costretta a preparare il tiramisù con la ricotta, senza savoiardi e con un uovo solo! Libertà!

Seconda puntata

Annunci